CookiesAccept

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Iscriviti alla NEWSLETTER

Ecuador, il teatro di strada per l'educazione finanziaria

00197 coverSabato 24 novembre 2012, nella piccola comunità rurale di Suscal, al sud del Ecuador, ha avuto luogo la prima iniziativa di teatro di strada sul tema dell'educazione finanziaria. A questa prima rappresentazione, messa in scena dal Centro Cultural El Prohibido hanno assistito circa 400 persone, tra cui un numero importante della popolazione di riferimento della campagna e del Progetto: famigliari dei migranti e persone che ricevono il "Bono de Desarrollo Humano" – un sussidio dello stato alle famiglie di basso reddito.

Questo evento, insieme a una fotonovela e a una radio novela rappresentano una innovativa metodologia per sensibilizzare la cittadinanza all'utilizzo di strumenti finanziari sicuri e vantaggiosi, soprattutto nel trasferimento e nella gestione delle rimesse.

La campagna è stata pianificata nel quadro del Progetto "Ecuador: Rimesse per lo sviluppo", insieme al partner di progetto, Cooperativa di Credito e Risparmio Jardin Azuayo, e con la collaborazione della Fundacion Capital.

Alla rappresentazione hanno assistito rappresentanti di alto livelllo di importanti istituzioni ecuadoriane, tra cui il Viceministro delle Attività Econimiche, Mauricio Leon, il Sindaco del Canton Suscal, Jose Loja Duran, rappresentanti della SENAMI, del Ministero dell'Inclusione Economica e Sociale, dell'Union de Cooperativas de Ahorro y Credito del Sur, e altri istituzioni locali.


 

00197 ecu200197 ecu3


Il Direttore Generale della Cooperativa Jardin Azuyo, Paciente Vazquez, ha aperto l'evento con un breve discorso, seguito da un intervento del rappresentante di ACRA, Alejo Santermer, e di Raul Zurita della Fundacion Capital.

L'evento è stato registrato ed è disponibile sulla Radio online della Cooperativa Jardin Azuayo.