CookiesAccept

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Iscriviti alla NEWSLETTER

Ecuador: i servizi finanziari arrivano nelle comunità rurali

00199 pos coverLa gestione delle rimesse costituisce una delle grandi sfide per favorire uno sviluppo autonomo in alcuni territori del sud del mondo. E' il caso dell'Ecuador, dove ogni giorno flussi di danaro vengono inviati e ritirati con grandi difficoltà e problemi di sicurezza, soprattutto nei territori rurali.

Un primo passo per la valorizzazione delle rimesse in Ecuador è stato compiuto venerdì 27 luglio 2012, quando sono stati consegnati alla Cooperativa Jardin Azuayo, partner del progetto "Ecuador: Rimesse per lo sviluppo", oltre cento P.O.S. (Point of Sales).

E' stata così avviata la prima fase del piano d'inclusione finanziaria e valorizzazione delle rimesse, che prevede l'attivazione di almeno 200 di questi dispositivi nelle zone di intervento del progetto. Questa tecnologia consentirà, con una semplice carta di debito, l'accesso alla rete di Coonecta (rete creata da e per le cooperative di credito e risparmio) da locali commerciali.

Sotto il marchio di "Socio Jardin Azuayo", questa tecnologia consentirà, con una semplice carta di debito, di effettuare operazioni finanziarie fondamentali quali versamenti, pagamenti e prelievi. Quest'ultimo aspetto diventa centrale nell'ottica della valorizzazione delle rimesse, obiettivo fondamentale del progetto ACRA: attualmente, la maggior parte degli abitanti delle aree rurali per effettuare questo tipo di operazioni - compresa la ricezione e la gestione delle rimesse - devono recarsi nei centri urbani, dove si trovano gli uffici delle istituzioni finanziarie. Tutto ciò comporta costi di viaggio, problemi di sicurezza, e, soprattutto, l'utilizzo immediato delle rimesse ricevute negli stessi centri urbani, invece che nelle località rurali.

I P.O.S. possono quindi rappresentare un motore di sviluppo per le comunità rurali attraverso la circolazione e l'utilizzo delle rimesse sul territorio. Secondo le proiezioni, ogni P.O.S. realizzerà almeno 20 transazioni al giorno, di circa 100 dollari ciascuna, che si traduce in una circolazione di 2000 dolari in ogni comunità al giorno.

00199 pos2

Per riuscire a sensibilizzare la popolazione locale all'utilizzo di questa nuova tecnologia, ogni inaugurazione dei punti P.O.S. è accompagnata da un'opera di teatro di strada finalizzato a mostrare i vantaggi dell'utilizzo della carta di debito (che vengono consegnate al termine della giornata). Il teatro punta anche a trasmettere concetti d'educazione finanziaria elementare e, soprattuto, sottolinea i benefici legati all'utilizzo di questi strumenti per la valorizazzione delle rimesse e del risparmio.

Alejo Santemer - cooperante ACRA