CookiesAccept

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Iscriviti alla NEWSLETTER

STUDIARE IN CIAD

lab adotta

studiare in ciad

Per quanto riguarda l'ambito educativo, le maggiori difficoltà si riscontrano nella debolezza delle istituzioni locali, in particolare nelle zone rurali.

E' da rimarcare:

  • l'insufficienza di insegnanti qualificati,
  • la precarietà delle infrastrutture scolastiche di villaggio (spesso semplici scuole di paglia che ospitano a volte più di 80 bambini per classe),
  • lo scarso tasso di alfabetizzazione (in particolare delle bambine e dei cosiddetti "bambini pastori" appartenenti a gruppi nomadi peul)
  • e la carenza di materiali didattici.

Malgrado lo stato ciadiano abbia ratificato il diritto all'educazione primaria, obbligatoria e gratuita per tutti, stabilito dalla Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia, la realizzazione di questo obiettivo resta ancora lontana.

In risposta all'assoluta assenza dello Stato in molte zone rurali sono sorte le scuole comunitarie, scuole primarie in buona parte autofinanziate dalle associazioni dei genitori (APE, association des parents d'eleves) che le costruiscono, pagano gli insegnanti e ne assicurano la gestione quotidiana.


 

scuole gemelle scuole gemelle scuole gemelle scuole gemelle