CookiesAccept

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Iscriviti alla NEWSLETTER

Il mondo in classe: Una rete sarda per l'educazione alla cittadinanza mondiale

00576 coverCabras - Si è concluso giovedì 19 settembre il primo seminario residenziale "Il mondo in classe" rivolto agli insegnanti delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Oristano: tre giorni di buone pratiche, workshop e formazione.

Lezioni frontali, giochi e attività di laboratorio e progettuali hanno animato questa esperienza pilota per creare una rete sarda sui temi dell'Educazione alla Cittadinanza Mondiale.

"Ritorno a casa arricchita e motivata e pronta a impegnarmi nella realizzazione di ciò che è stato progettato in équipe", questa la dichiarazione di Sabina Nurra, una delle insegnanti che hanno partecipato al seminario.

Un'altra insegnante, Graziella Pinna Arconte dell'Istituto Comprensivo di Cabras, ha apprezzato il seminario che, come racconta lei stessa: "improntato alla prassi della pedagogia e della didattica applicata, ci ha consentito di penetrare efficacemente le tematiche, soddisfacendo le aspettative con un elevato indice di gradimento. Ottimo, dal mio punto di vista, l'input relativo alla socializzazione e alla condivisione delle esperienze".

Il seminario ha visto la partecipazione di alcuni rappresentanti della Regione Sardegna e di 20 insegnanti della Provincia di Oristano, che hanno "avuto un'occasione per imparare mettendosi in gioco, per ripensare ai nostri stili di vita e sviluppare nuove pratiche di accoglienza e integrazione", come dice Monica Dessì, insegnante della scuola primaria dell'Istituto Comprensivo di oristano e che "saranno messe a servizio di alunni e altri colleghi al rientro a scuola" come si ripropone Francesco Molon, insegnante della Scuola media di San Vero Milis.


 

00576 foto


Il seminario è stato organizzato nell'ambito del progetto pilota "Il mondo in classe: una rete sarda per l'educazione alla cittadinanza mondiale" è un progetto finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna, L.R. 19/96, promosso dall' ONG ACRA, in partenariato con l'ONG CISV e con la partecipazione dell'officina multimediale Applidea.

Il progetto si propone di contribuire alla diffusione delle pratiche di Educazione alla Cittadinanza mondiale in Sardegna attraverso il rafforzamento delle competenze degli attori del territorio e l'attivazione di una rete di scambio e dialogo tra gli stessi. E' rivolto agli insegnanti delle scuole primarie e secondarie di primo grado delle province di Cagliari e Oristano, i quali saranno coinvolti in un processo che costruirà nuovi saperi e nuovi apprendimenti, nell'ambito delle discipline scolastiche.

Oltre al seminario appena concluso, il percorso che gli insegnanti potranno seguire gratuitamente, aderendo al progetto, comprende le seguenti attività:

- Realizzazione nelle proprie scuole di laboratori didattici sull'intercultura e sulla cittadinanza mondiale con esperti delle ong, in 30 classi primarie e secondarie nelle scuole delle 2 province (anno scolastico 2013/2014);

- Partecipazione a un seminario regionale residenziale conclusivo di valutazione e capitalizzazione dell'esperienza (Aprile 2014);

Agli insegnanti verrà inoltre garantito un kit didattico per l'inserimento dell'Educazione alla Cittadinanza Mondiale nei curricula scolastici e verrà creato un sito internet con contenuti pedagogici per favorire lo scambio di esperienze. Inoltre 2 scuole in provincia di Cagliari potranno partecipare a un "percorso pilota di ricerca azione per l'integrazione dell'ECM nei curricula scolastici", con accompagnamento di esperti di organizzazione non governative.

 


Leggi le altre news DI ACRA

Sostieni un bambino a distanza


bollino dona