CookiesAccept

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Iscriviti alla NEWSLETTER

Campagna per l'educazione in Ciad, "L'education c'est la vie"

00583 cover manifesto

Njamena (Ciad) - Si è tenuto mercoledì 18 settembre l'atelier di lancio della terza Campagna Nazionale sul Diritto all'Educazione in Ciad promossa da ACRA in collaborazione con diversi partner nazionali, internazionali e istituzioni.

La Ministra dell'Educazione ha presenziato all'inziativa sottolineando come gli obiettivi della campagna fondati sulle parole chiave accesso, frequenza e qualità dell'educazione si inseriscano nella strategia del governo per i prossimi anni.

Oltre alla presenza della Ministra dell'Educazione, l'atelier ha visto la partecipazione del rappresentante paese di Unicef, Unesco, UNHCR, UE e molti rappresentanti della società civile.

00583 ministra

E' stato sottolineata l'importanza di far convergere le forze per mandare tutti i bambini e le bambine a scuola e ridurre il tasso di abbandono. Per raggiungere questi obiettivi è fondamentale la sensibilizzazione dei genitori che ACRA promuove lavorando con la Fenapet, la Federazione Nazionale che riunisce le Associazioni dei Genitori (APE).

La Campagna Nazionale terminerà  il 18 ottobre con iniziative in tutti i villaggi e i campi profughi delle aree di intervento (incontri con i  genitori, teatro forum, dibattiti con le autorità locali, distribuzione di materiali) per sostenere con una presenza qualifica sul  territorio il periodo delle iscrizioni al nuovo anno scolastico.

Di seguito, alcuni momenti del lancio della campagna e il manifesto.

Scarica la brochure PDF >>>


00583 01  00583 05

00583 04  00583 06

00583 07


 

00583 manifesto


Leggi le altre news DI ACRA

Sostieni Il diritto alL'EDUCAZIONE nel mondo


bollino dona