CookiesAccept

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Iscriviti alla NEWSLETTER

diritto all'acqua, diritti delle donne

 

icona acqua esamor 1Accesso all'acqua e ai servizi igienico-sanitari: empowerment  delle donne e inclusione sociale nella Microregione di Morazan Norte, El Salvador

 

DOVE

El Salvador, Dipartimento di Morazán

 

DURATA

Dal 1 febbraio 2015 al 31 gennaio 2018

 

CONTESTO

El Salvador è uno tra i paesi dove si riscontra un elevatissimo tasso di povertà, soprattutto in area rurale, condizione che impedisce alla popolazione l’accesso ai servizi di base tra cui quelli igienico-sanitari. Si noti che solo il 25% del territorio dispone di una rete fognaria.
Il Dipartimento di Morazán si trova in un’area molto isolata e solo il 64% della popolazione può fruire di un sistema di acqua potabile. Questo bisogno primario ha spinto un’Associazione di Municipi a rendere prioritaria la gestione sostenibile delle risorse idriche. ACRA, in collaborazione coi municipi, con l’ong locale SABES e una serie di attori istituzionali e internazionali ha dato quindi vita ad un progetto integrato sul tema dell’accesso all’acqua e ai servizi igienici che avrà un impatto tangibile su più livelli: la gestione comunitaria dei servizi idrici, l’inclusione sociale, l’empowerment delle donne nei processi decisionali.


 

OBIETTIVI

Obiettivi Generali:

  • Contribuire allo sviluppo equo e sostenibile attraverso una gestione efficiente delle risorse idriche e la governance democratica dell'acqua;
  • Contribuire a migliorare le condizioni igienico-sanitarie della popolazione, in particolare di donne e bambini;  
  • Contribuire a sradicare la povertà estrema e migliorare la qualità della vita, la sicurezza alimentare e nutrizionale, in linea con le priorità del Piano di Sviluppo Nazionale.

Da un punto di vista specifico:

  • Aumentare l'accesso ai servizi idrici e igienico-sanitari migliorati di 5 municipi della Microregione di Morazan Nord (El Salvador), con una forte attenzione sia ai diritti delle donne sia quelli dei gruppi vulnerabili.

 

ATTIVITà

  • Elaborazione e attuazione di un Piano d’Azione inter-istituzionale e inter-municipale per superare le discriminazioni delle donne e dei gruppi vulnerabili in ambiti critici: redazione di un manuale, realizzazione di sessioni di formazione rivolti ai tecnici (uomini e donne) dei municipi e dei Comitati d’Acqua e Risanamento su temi di uguaglianza, inclusione, equità, ambiente; progettazione di un piano di comunicazione sui medesimi temi rivolto alla popolazione e agli organismi preposti alla gestione dell’acqua e servizi igienico-sanitari.
  • Partecipazione ad eventi organizzati nell'ambito di Expo 2015 e Expo dei Popoli a Milano con la partecipazione di una delegazione femminile salvadoregna.
  • Studio di fattibilità tecnica, finanziaria e gestionale delle infrastrutture prioritarie.
  • Implementazione e direzione dei lavori, con una componente di auto-costruzione comunitaria.
  • Formazione tecnica dei membri (donne e uomini) dei Comitati sulla manutenzione dei sistemi.
  • Formazione dei Comitati d'Acqua dei 5 municipi sulla gestione organizzativa e amministrativa dei sistemi che includa la presenza di donne e gruppi vulnerabili.
  • Accompagnamento e assistenza tecnica sul disegno, implementazione e funzionamento dei sistemi da parte di un'agenzia pubblica di servizi idrici.
  • Attuazione partecipativa dei Piani di Azione Municipali esistenti (PAM) e approvati dal COMIGIA (Comitato Microregionale di Gestione Integrata dell'Acqua): valutazione dell’acqua, studi per la protezione delle fonti, water safety plan per i sistemi realizzati.
  • Implementazione inclusiva dei Piani di Azione Municipali di Conservazione delle Fonti: riforestazione, protezione suolo, drenaggio, elaborazione proposte di ordinanze municipali.
  • Inventario dei requisiti per piccole opere famigliari e comunali, per migliorare le condizioni igieniche della popolazione.
  • Progettazione e attuazione del Piano di Igiene basato sulla metodologia ESCASAL (Escuela y Casa  Saludable) approvato a livello municipale: formazione casa per casa, realizzazione di piccole opere per migliorare l’igiene famigliare (dotazione di filtri, zanzariere, cestini per i rifiuti, eliminazione zone paludose, miglioramento tetti, latrine ecc.).
  • Realizzazione di piccole opere igieniche prioritarie nelle scuole, centri di salute e altri luoghi pubblici.

 

IMPATTO

Beneficiari diretti:

  • 11.068 abitanti dei  municipi Arambala, El Rosario, Perquín, Torola e San Fernando situati in una zona remota e marginale, di cui il 52% sono donne e l’87,81% vive in zone rurali, solo il 64% dispone di un sistema di acqua potabile e il 18,46%  non dispone di servizi sanitari di base. 

Indirettamente beneficeranno dell'intervento i 261.261 abitanti della Cuenca del Río Torola, dei quali 52% donne, che avranno accesso ad un fiume meno inquinato ed a maggior disponibilità d’acqua nel tempo.

 


 

SOSTENIBILITà

L’essenza stessa del progetto è quella di coinvolgere a tutti i livelli di attuazione le autorità municipali e istituzionali della regione nonché rendere esecutivi dei piani di azione municipali e inter-municipali sul tema dei diritti umani e accesso all’acqua e ai servizi igienici, ciò a garanzia della sostenibilità politico-sociale dell’intervento. A livello sociale sarà inoltre assicurato il coinvolgimento sistematico dei beneficiari  nei meccanismi di partecipazione civile: assemblee comunali, Comitati d’Acqua e d’Igiene, comitati di donne, ecc. La sostenibilità finanziaria sarà garantita dall’introduzione di un sistema tariffario basato sui consumi, elaborato e approvato con gli utenti in forma partecipativa. I tecnici municipali saranno integrati nell’equipe di progetto al fine di garantire l’ownership dei processi promossi e la continuità e la replicabilità delle iniziative intraprese.


 

IL PROGETTO IN SINTESI

Valore complessivo:
1.590.629 € 

 

Finanziatore principale:

 

mae Ministero degli Affari Esteri - Cooperazione Italiana

 

 

Partner:
SABES - Associazione per il Risanamento Basico, l’Educazione Sanitaria e le Energie Alternative
AMNM - Associazione dei Municipi di Morazán Nord

 

Altri enti coinvolti:

  • EUSKAL FONDOA
  • ECODES
  • Comune di Bilbao
  • PRESANCA
  • Alianza por el Agua
  • Fons Catala
  • MARN - Ministero dell’Ambiente (El Salvador)
  • MINSA - Ministero della Sanità (El Salvador)
  • MINED - Ministero dell’Istruzione (El Salvador)

 

oltre al progetto


>>> al momento non ci sono altri contenuti disponibili