CookiesAccept

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Iscriviti alla NEWSLETTER

Programma Energia - prima fase

 

ico ambiente internaimpiantoAccesso all'energia elettrica alle popolazioni del distretto di Ludewa in Tanzania

 

DOVE

Tanzania,Tanzania, Regione di Njombe, Distretto di Ludewa, bacino del fiume Kisongo, Municipalità di Mawengi, Madunda, Lupande, Kiwe, Mapogoro, Milo, Mavala, Mdete, Lufumbo, Mlangali.

 

DURATA

Dal 2006 al 2014

 

CONTESTO

Nonostante l'abbondanza di risorse naturali e il buon potenziale produttivo della zona di intervento (acqua, suoli fertili, foreste, clima favorevole), fattori come l'assenza di energia elettrica, l'adozione di pratiche agricole aggressive per l'ambiente (taglia e brucia), la scarsa diversificazione e qualità dei prodotti, il difficile accesso al mercato e una bassa qualità dell'educazione pubblica rappresentano le principali barriere allo sviluppo socio-economico dell'area.

Nel 2006 ACRA, in partenariato con l'Ong tanzaniana NDO, le comunità beneficiarie e le istituzioni locali ha costituito un programma di sviluppo integrato centrato sulla fornitura di energie rinnovabili. L'intervento inoltre realizza attività complementari all'elettrificazione rurale, in particolare negli ambiti dell'agricoltura, della protezione delle foreste, dell'impresa e dell'educazione, con lo scopo di massimizzare i benefici dell'accesso all'energia e la sostenibilità del servizio.

Il programma si è sviluppato in più fasi ed è stato finanziato da vari donatori tra cui il Ministero degli Affari Esteri, la Regione Lombardia, la Commissione Europea, Agenzia per l'elettrificazione Rurale (Tanzania) Rural Energy Agency e grazie ai fondi privati raccolti grazie alla partnership con Intervita Onlus. 


 

OBIETTIVI

Il programma interviene in diverse aree adottando un approccio partecipativo ed integrato con lo scopo di:

  • fornire l'accesso sostenibile all'energia a 20.000 persone del distretto di Ludewa
  • favorire lo sviluppo socio-economico delle comunità rurali residenti nel bacino del fiume Kisongo
  • promuovere la gestione sostenibile delle risorse naturali.
  • rafforzare le sinergie tra i diversi settori di intervento e garantire una risposta efficace alle necessità degli stakeholders locali.

 

ATTIVITà

  • Costruzione di un impianto idroelettrico per la produzione di 300kW di energia e distribuzione della stessa in 9 villaggi (1.400 connessioni incluse scuole, centri sanitari e uffici pubblici).
  • Costituzione di LUMAMA, associazione comunitaria responsabile della gestione del servizio e proprietaria delle infrastrutture; rafforzamento delle capacità di soci e personale impiegato.
  • Riforestazione di 250 ha di terreni a rischio erosivo nel bacino imbrifero che alimenta l'impianto.
  • Supporto a gruppi di agricoltori locali per l'avvio di 18 aziende agricole dimostrative per produzione sostenibile di avocado, piretro, girasole e caffè.
  • Supporto a 20 imprese per l'adozione di equipaggiamento elettrico per trasformazione di prodotti agro-forestali e miglioramento della qualità dei prodotti per un migliore accesso al mercato
  • Riabilitazione e connessione alla rete elettrica di 3 impianti di approvvigionamentoidrico.
  • Riabilitazione di 13 classi nelle scuole primarie nella zona e corsi di aggiornamento per il personale docente.

 

IMPATTO

Beneficiari diretti

  • 4.360 studenti di 13 scuole elementari.
  • 823 bambini di 13 asili.
  • 117 maestri delle 13 scuole elementari e 13 maestri dei 13 asili.
  • I membri, lo staff e il board di LUMAMA per un totale di 1.400 persone.
  • 138 membri dei gruppi di agricoltori supportati.
  • 1.174 nuclei famigliari connessi alla rete di distribuzione elettrica (circa 5.870 persone).
  • Imprese connesse alla rete di distribuzione elettrica: 59 imprese produttive; 167 imprese commerciali
  • 33 servizi pubblici connessi alla rete elettrica tra scuole, dispensari, ospedali, uffici pubblici.

Beneficiari indiretti:

  • La popolazione dei villaggi target per un totale di 22.000 persone.
  • La popolazione dei villaggi target coinvolti in attività agricole e forestali per un totale di 12.000 persone.

 

SOSTENIBILITà

Il programma si focalizza sulla costruzione di un impianto idroelettrico di proprietà e gestito da LUMAMA, associazione comunitaria costituita con il supporto di ACRA. L'intervento supporta anche le istituzioni locali per quel che riguarda la pianificazione territoriale nei villaggi e la costituzione di un comitato per la gestione integrata delle risorse idriche del bacino.

L'iniziativa, inoltre, assiste gruppi di agricoltori ed imprenditori locali per lo sviluppo sostenibile di filiere agro-forestali ed il miglioramento della trasformazione di prodotti principalmente grazie all' accesso ad energia elettrica, fornitura di informazioni di mercato e supporto tecnico e finanziario. L'accesso all' energia elettrica consente anche la connessione all'impianto dei sistemi di approvvigionamento idrico esistenti nella zona, garantendo così l'accesso all'acqua durante tutto l'anno. Infine, le attività per il miglioramento della qualità dell' educazione primaria sono finalizzate alla sostenibilità nel lungo termine dell'iniziativa.

Tra gli altri indicatori di impatto e sostenibilità del programma sono particolarmente rilevanti:

  • riduzione del 50% del costo per la macina del mais nella zona di intervento;
  • riduzione dell'erosione dei suoli e del materiale solido trasportato in sospensione nel fiume Kisongo;
  • aumento del 50% del reddito derivato da attività agricole delle famiglie supportate dall' intervento;
  • il 100% dei costi di operazioni e manutenzione degli impianti sono coperte dagli incassi di LUMAMA;
  • LUMAMA è in grado di mantenere gli impianti e gestire il servizio in modo efficiente ed indipendente

 

IL PROGRAMMA IN SINTESI
Valore complessivo:
  • 2.690.041 € progetto 7757/ACRA/TZA co-finanziato dal MAE - 2005-2009
  • 889.134,00 € progetto 5PA07b co-finanziato dalla Regione Lombardia – 2007-2009
  • 541.034 € progetto finanziato da fondi privati grazie al partner Intervita Onlus – 2009-2011
  • 1.380.000 € progetto finanziato da fondi privati grazie al partner Intervita Onlus – 2011-2014
  • 1.834.106 € progetto FED/2011/266-812 co-finanziato dall'UE – 2011-2014
  • 413.950 € (pari a c.a. 517.000 USD) finanziato da REA - Rural Energy Agency (Tanzania) - 2012-2013;

Finanziatori principali:

mae

ue

intervita

rea

Ministry of Energy and Mineral (Tanzania)

regione lombardia

 

Partner:

  • CAST
  • Njombe Development Office – NDO
  • LUMAMA Electricity Association
  • SHIPO – Southern Highlands Participatory Organization
  • INTERVITA Onlus

 


oltre al progetto


>>> Guarda il documentario realizzato in Tanzania sul Programma Energia

>>> Scopri l'impresa sociale Lumama