CookiesAccept

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Iscriviti alla NEWSLETTER

Roma e Firenze diventano Città Migrande!

00152 cittamigrande

La prima passeggiata romana organizzata da Città Migrande si è svolta il 20 aprile partendo da un luogo simbilo dell'immigrazione capitolina, Porta di Piazza Vittorio, per poi addentrarsi nella rete di strade che si snoda intorno alla Piazza alla scoperta della storia e dei luoghi del Rione Esquilino.

Nell'arco di tre ore, si alternano le visite al patrimonio storico, culturale e archeologico, gli incontri di conoscenza con le realtà sociali, con i commercianti di artigianato e di prodotti alimentari provenienti dai diversi Paesi del mondo e le visite ai luoghi di culto appartenenti alle diverse religioni.

La passeggiata romana si è poi conclusa al Museo Etnografico Pigorini che ospita in questi giorni un’esposizione incentrata sullo sviluppo della rete Città Migrande curata da Viaggi Solidali nell’ ambito del programma [S]oggetti migranti,dietro le cose le persone”.

Questa bella esperienza è stato raccontata da Monica Ranieri che ha pubblicato un articolo sul portale frontierenews.it con una bellissima galleria di immagini.

 

L'idea di Viaggi Solidali e delle ong Oxfam Italia ed ACRA è nata nel 2009 a Torino: passeggiate interculturali accompagnate dai migranti che vivono nelle città italiane. L'esperienza si è poi diffusa a Milano, Genova, Napoli... Ed oggi a Firenze e Roma, offrendo percorsi di turismo responsabile che fanno scoprire e riscoprire le zone meno conosciute e spesso più vive e interessanti delle nostre città.

Storie, tradizioni, territorio raccontati da chi proviene da altri paesi del mondo durante percorsi di turismo responsabile nelle città italiane che diventano Città Migrande.