CookiesAccept

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Iscriviti alla NEWSLETTER

Teatro Forum a Niamone per riflettere con i giovani sull'acqua

00202 coverAll'interno del programma "Acqua potabile e sanità pubblica per la comunità rurale di Niamone" ACRA, con il sostegno dell'IDEN (Ispettore dipartimentale dell'educazione) e in collaborazione con la troupe teatrale Kaddu Yaraax, ha organizzato durante i primi dieci giorni di marzo 2012 una no-stop teatrale per far sorridere i bambini ed i ragazzi dell'intera comunità (circa 3300 alunni).

Come?

Attraverso il teatro forum della troupe "Kaddu Yaraax" che è entrata nel cortile di ognuna delle 13 scuole medie ed elementari della comunità rurale di Niamone in Senegal ed in soltanto due ore di esibizione è riuscita a riempire l'aria di speranza e di sorrisi.

Il teatro viene introdotto nella comunità rurale di Niamone senza l'arroganza di fornire risposte o l'illusione di cancellare problemi, ma con l'unico scopo di stimolare una riflessione importante all'interno di una collettività che condivide lo stesso problema, ovvero: la mancanza di misure igienico-sanitarie.

Tra gli obiettivi che si nascondono dietro quest'iniziativa i primi che hanno influito nella scelta del teatro come forma di comunicazione sono stati quelli di riuscire ad instaurare un clima di fiducia e diffondere un'immagine positiva tra i giovani ed i bambini, raramente coinvolti all'interno di un programma di sviluppo se non in maniera indiretta. ACRA vorrebbe che fossero loro assieme alle donne, il motore del cambiamento della comunità di Niamone

Cambiare il comportamento delle persone è un'opera molto più complessa della costruzione di un serbatoio o di una rete idrica. Non il cemento o le leggi fisiche eterne ma le persone con emozioni incontrollabili e pensieri da ascoltare e rispettare.

Così abbiamo scelto di educare attraverso un metodo maieutico e partecipativo, attraverso la comunicazione di messaggi positivi ed infine l'offerta degli strumenti giusti (latrines, lave mains, savons artisanal, canari ameliorés) per poter favorire le buone abitudini igieniche e sanitarie di una comunità.


 

00202 a

00202 c

00202 d


Il teatro in questo caso non è una soluzione, il teatro forum in particolare, aiuta ad affrontare una problematica ed invita le persone che non sopportano più una situazione a trovare in sé stesse e attorno a sé le risorse necessarie per uscirne.

Un gioco che rompe il ghiaccio e accorcia la distanza tra il pubblico e la troupe, poi una performance comica e familiare che ricorda il vissuto, diventano per il pubblico uno sguardo esterno sul loro quotidiano ed una riflessione in particolare: e cosa farei se anche io fossi in questa situazione? Poi il teatro si muove, si mescola con la realtà: gli spettatori diventano gli attori della scena e chissà forse, gli attori del cambiamento. Il teatro forum, infatti, nella terza ed ultima parte della performance coinvolge il pubblico in maniera diretta, il pubblico che trova in sé la soluzione al cambiamento.

E poi, quando la performance finisce? Gli applausi, i sorrisi e forse i bambini torneranno a casa ancora con i comportamenti di ieri, forse non tutti però... forse qualcuno di loro, tornando a casa, comincerà a riflettere, sorridere e pensare che cambiare non costa nulla, con lui, la sua famiglia, i suoi amici e i suoi vicini.