CookiesAccept

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Iscriviti alla NEWSLETTER

reti giovanili

 

icona educazioneformazioneIncidenza politica giovanile e imprenditorialità per contrastare la migrazione dei giovani nelle zone di confine tra El Salvador e Honduras

 

DOVE

El Salvador, Dipartimenti di Ahuachapán (Municipi di Jujutla e Guaymango) e Morazán Norte (Municipio di Jocoaitique); Honduras, Dipartimento di La Paz, Municipio di Marcala; Guatemala, Municipio di Totonicapán. 

 

DURATA

Dal 1 ottobre 2012 al 31 marzo 2013.

 

CONTESTO

La presente proposta intende dare continuità a due precedenti progetti, l'uno finanziato dall'Unione Europea e l'altro dalla Fondazione Avina i quali avevano come principale obiettivo, la creazione di un dialogo tra i giovani e le autorità municipali per la ricerca di soluzioni alle problematiche giovanili e in particolare alla migrazione.
I motivi più frequenti che spingono la gioventù a migrare verso altri paesi sono: la disoccupazione e la mancanza di opportunità lavorative, la difficoltà di accesso all'educazione, l'insicurezza sociale e soprattutto la volontà di migliorare la propria situazione economica.
Il presente progetto di monitoraggio ha origine dalla necessità di strutturare un piano di formazione per vari gruppi di giovani, il quale permetta di replicare il modello sviluppato dalla Rete Giovanile Torogoz in El Salvador (Red Yuvenil de Guaymango e Jujutla "Torogoz" – Buscando Nuevos Horizontes) nata sotto l'impulso dei due precedenti progetti e impegnata ad organizzare laboratori di formazione professionale e artistico-culturali, a supportare la creazione di micro-imprese e incentivare la partecipazione giovanile alla vita sociale e politica delle comunità di appartenenza.


 

OBIETTIVI

Obiettivo Generale:

  • Contribuire alla coesione e allo sviluppo del capitale sociale dei settori giovanili delle aree di confine di El Salvador, Honduras e Guatemala, rafforzando la partecipazione cittadina e politica.

Da un punto di vista specifico:

  • Stabilire e implementare un piano di formazione volto all' incidenza politica dei leader giovanili nei tre municipi coinvolti.
  • Implementare azioni d'incidenza politica per i governi locali e promuovere l'esperienza di Guaymango e Jujutla nei tre municipi selezionati.

 

ATTIVITà

  • Formazione dei rappresentanti di quattro associazioni giovanili (70 ragazzi circa) sulle tematiche della migrazione e della partecipazione cittadina nelle zone di confine di El Salvador, Honduras e Guatemala.
  • Scambi di esperienze a livello regionale dei rappresentanti delle 4 associazioni sui temi della migrazione e delle politiche pubbliche con particolare attenzione alla parità di genere e alla gioventù.
  • Elaborazione di una proposta di progetto regionale sui giovani.
  • Attivazione in ogni paese di almeno quattro spazi di coordinamento interistituzionale che vedano la partecipazione degli attori locali a vantaggio degli adolescenti e della gioventù.
  • Realizzazione e pubblicazione di un documento di capitalizzazione dell'esperienza della Rete Giovanile Torogoz di Guaymango e Jujutla.
  • Organizzazione di un Forum di presentazione delle esperienze della rete Torogoz, coordinata a livello interistituzionale nei municipi di Guaymango e Jujutla, con la partecipazione dei giovani e della cittadinanza.

 

IMPATTO

El Salvador:

  • Circa 350 giovani della Rete Giovanile Torogoz di Guymango e Jujutla (Ahuachapan).
  • Circa 200 giovani appartenenti all'organizzazione giovanile di Jocoaitique del Norte de Morazán.

Honduras

  • 100 giovani appartenenti all'Organizzazione giovanile di Marcala.

Guatemala:

  • 50 giovani membri dell'Associazione di giovani di Totonicapán "RAX-ULEW"

Totale beneficiari diretti: 700 giovani organizzati in 3 reti municipali.

Beneficiari indiretti: 1.400 giovani (ragazze e ragazzi tra i 15 e i 30 anni di età) abitanti nei 3 municipi coinvolti nel progetto.

 


 

SOSTENIBILITà

La strategia del progetto, volta alla partecipazione e all'empowerment dei giovani, è garanzia stessa del percorso di sostenibilità dei risultati raggiunti.
Dal punto di vista finanziario, il lavoro di coordinamento con le autorità permetterà di integrare nei budget municipali, specifiche attività dedicate ai giovani.
Da un punto di vista istituzionale occorre sottolineare che i giovani organizzati nelle rispettive reti, hanno la possibilità di rafforzare le loro capacità di leadership e di impatto politico-sociale per ampliare le reti stesse e collegarsi con altre esistenti nella regione.
Sotto l'aspetto socio-culturale, il progetto tutela il ruolo chiave dei giovani all'interno degli spazi decisionali della comunità di appartenenza, in modo che essi diventino un punto di riferimento per lo sviluppo dei loro municipi.


 

IL PROGETTO IN SINTESI

Valore complessivo:
20.897 €

 

Finanziatore principale:

 

avina Fundación Avina

 

Partner:
Red Juvenil Torogoz (RJT)

 

oltre al progetto


>>> al momento non ci sono altri contenuti disponibili