CookiesAccept

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Giornata dell'Alimentazione: storie di donne agricoltrici in Burkina

1041 donna burkina

In occasione dell’International Day of Rural Women (15 ottobre) e della Giornata Mondiale dell’Alimentazione che si celebra ogni anno il 16 ottobre, presentiamo la pubblicazione Donne protagoniste per la sicurezza alimentare, frutto della collaborazione tra ACRA e Mani Tese in diversi progetti di sviluppo locale realizzati in Burkina Faso.

La pubblicazione, in italiano e francese, pone al centro la donna quale figura fondamentale all’interno dell’economia famigliare e della comunità in cui vive.

Il volume si divide in due parti. La prima è una valutazione dell’indice WEAI (Women’s Empowerment in Agriculture Index) che misura il livello di autonomia, il grado di rappresentanza e l’inclusione della donna nel settore agricolo, nel tentativo di ottenere delle soluzioni per superare le difficoltà legate all’empowerment femminile. 

La seconda parte si articola nella raccolta e nell’analisi di buone pratiche di empowerment femminile realizzatesi grazie allo svolgimento di interventi per la promozione della sovranità e della sicurezza alimentare in zone rurali e marginali del Burkina Faso. Si tratta di un insieme di testimonianze raccolte tramite interviste a donne agricoltrici e gruppi femminili di produttrici agricole le cui condizioni sono migliorate grazie ai progetti in cui sono state incluse.

 

1041 agricoltrice watinoma

 virgoletteLa donna eredita sempre delle terre cattive e quando riesce a farle rivivere, il proprietario riprende i suoi campi e affida alla stessa donna un’altra terra cattiva.

 

Sig.ra Mandi Lompo

(50 anni, contadina, villaggio di Tantiana)

 

 

Documentare queste esperienze di miglioramento della qualità di vita della donna ha lo scopo di fornire esempi significativi per il raggiungimento della parità di genere e il perseguimento di uno sviluppo sostenibile. Queste storie aiutano altresì a stimolare la continuità delle iniziative che hanno avuto successo e di valorizzarle nel loro contesto di riferimento favorendo un dialogo col resto della popolazione.

 

virgolette

 

Prima era il papà ad iscrivere suo figlio a scuola, ora anche la mamma iscrive sua figlia e paga l’iscrizione.

 

Madame Sedgho (Presidente e Fondatrice dell'associazione La Saisonnière)

 

virgoletteOgni donna deve essere consapevole che rendersi autonome grazie all’allevamento e all’agricoltura può essere una realtà. Mio marito mi appoggia!

 

Bernadette Zongo (contadina, madre di 7 figli, Comune di Siglé)

 1041 foto cucina

 

Sfoglia la pubblicazione

 

 

 

 

>> Scarica la pubblicazione in italiano

>> Scarica la pubblicazione in francese


 

>>> Scopri i progetti di ACRA in Burkina Faso

bollino dona

 

 

Leggi le altre news DI ACRA

 

.