CookiesAccept

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Iscriviti alla NEWSLETTER

Napoli, 31 ottobre 2015 - Food sovereign cities

00841 expo dei popoli

Napoli, 31 ottobre 2015

Complesso di San Domenico Maggiore, Sala del Capitolo, ore 10.00 – 17.30

Secondo gli ultimi dati della FAO, l'organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura, nel mondo 800 milioni di persone non hanno ancora cibo a sufficienza. Oggi i più poveri sono concentrati nelle aree rurali ma nel 2050 due persone su tre vivranno in città. Il problema della povertà e del diritto al cibo nelle grandi aree urbane, soprattutto nelle baraccopoli dei paesi in via di sviluppo, diventerà centrale.

La conferenza Food Sovereign Cities mira a sostenere il ruolo che un’alleanza strutturata tra amministrazioni locali e società civile può giocare nel promuovere il cambiamento sia della produzione del cibo, sia del modello di consumo, favorendo la nascita di sistemi alimentari inclusivi, sostenibili e giusti.

food sovereignity napoli

Programma:

h. 10.00-10.15 - Avvio lavori a cura di Giosuè De Salvo (Comitato Expo dei Popoli)

h. 10.15-10.45 - Relazione introduttiva: “Il valore strategico delle alleanze tra la società civile e le autorità locali nella transizione verso sistemi agro-alimentari equi e sostenibili”, Ana Moragues Faus (Università di Cardiff)

h. 10.45-11.30 Testimonianze di buone pratiche dalle città (prima parte):

  • "Politiche alimentari urbane a Torino: processi, progetti, attori, risorse” Giacomo Pettenati (Università di Torino)
  • “Costruire una città in salute: Utrecht”Jeroen Schenkels & Hans Pijls (Food for Good)
  • “Esperienze di sovranità alimentare in Burkina Faso” Blandine Sankara (Yelemani)

h. 11.30 – 11.45 - Pausa caffè

h. 11.45-12.15 - Testimonianze di buone pratiche dalle città (seconda parte):

  • “Napoli a Km zero” Enrico Panini (Ass. Lavoro e Attività produttive del Comune di Napoli)
  • “Esperienze di collaborazione tra associazioni del Commercio equo e solidale e il comune di Bilbao” Maria Ferrer (Caritas)

h. 12.15-13.00 - Dibattito con il pubblico in sala

h.13.00-14.30 - Pausa pranzo

h.14.30-15.00 - Relazione introduttiva: “Food Policies e Food Councils: impatti in termini di sicurezza alimentare, sovranità alimentare e governance”, Florence Egal (International Urban Food Network)

h. 15.00-15.45 - Testimonianze di buone pratiche dalle città (prima parte):

  • “Includere la sfida global del cibo nelle strategie locali sui sistemi alimentari: un’opportunità per città e società civile” Wouter Boesman (Ufficio Cooperazione Nord- Sud del Comune di Gent)
  • “Alleanze strategiche per rafforzare le zone rurali – l’approccio dei bio-distretti”Eduardo Cuoco (Segretariato di “Technology Platform Organics”)
  • “Food Council Martesana: un’esperienza di progettazione partecipata” Rossella Chiarella (Hungry for Rights)

15.45 – 16.00 - Pausa caffè

h. 16.00-16.30 - Testimonianze di buone pratiche dalle città (seconda parte):

  • “Agricoltura urbana e periurbana a Bologna. Sovranità alimentare e diritto all'autoproduzione di cibo”. Giovanni Bazzocchi (Università di Bologna, “Centro Studi e Ricerche Agricoltura Urbana e Biodiversità”)
  • “La Food policy di Milano” Stefania Amato (Settore Relazioni Internazionali del Comune di Milano)

h. 16.30-17.15 - Dibattito con il pubblico

h.17.15-17.30 - Note conclusive a cura di Cinzia Tegoni (Food Smart Cities for Development)


Leggi le altre news DI ACRA

bollino dona