Dona ora
itenfrptes

Tanzania

dal 2005
mappa tanzania

Contesto Paese

In Tanzania, Paese dell'Africa orientale, il 60% della popolazione è privo dell'elettricità e il 40% dell'acqua potabile. L’economia dipende principalmente dallo sfruttamento delle risorse naturali e dall’agricoltura. Il turismo è una fonte di reddito importante a Zanzibar e nei grandi parchi.

Dati essenziali

Capitale: Dodoma

Superficie: 945.090 Km²

Popolazione: 56,32 milioni

Governo: repubblica presidenziale

Lingue: swahili e inglese

Numeri

Indice Sviluppo Umano
159 Ranking [UNDP, 2019]

Accesso all’acqua potabile
94% [OMS, 2018]

Tasso di alfabetizzazione
77.9% [CIA, 2019]

 

L'impegno di ACRA in Tanzania

ACRA ha operato dal 2005 in Tanzania, in partnership con associazioni, autorità locali ed enti parastatali per lo sviluppo di infrastrutture e per il rafforzamento delle capacità degli enti deputati alla loro gestione. Gli interventi prioritari sono stati svolti nell'ambito dell'accesso e gestione sostenibile delle risorse naturali, in particolar modo dell'acqua e delle energie rinnovabili.
Gli interventi si sono indirizzati, in genere, allo sviluppo di opportunità economiche e di accesso alle risorse per le fasce più vulnerabili e marginalizzate delle zone rurali del paese.
Dal 2014 ACRA ha realizzato il progetto Stone Town un patrimonio da salvare, per la creazione di opportunità lavorative attraverso la conservazione del patrimonio culturale del centro storico di Zanzibar. Il progetto ha permesso la conservazione e il restauro di 14 porte e 2 edifici storici e creato opportunità di impiego per i giovani del luogo. Dal 2006 il Programma Energia di ACRA ha portato alla realizzazione di due centrali idroelettriche: un impianto mini-idroelettrico di 300kW a Mawengi, che fornisce  energia a circa 20.000 abitanti di 7 villaggi; una seconda centrale da 1,7MW a Lugarawa, fornisce energia ad oltre 51.000 abitanti di 20 villaggi rurali.

itenfrptes